Open Class di Danza Contemporanea: Tecnica Lama

Giornata Mondiale della Danza
9^ Edizione
Open Class di Danza Contemporanea: Tecnica Lama
con
Davide Pietro Cocchiara

Giovedì 8 Aprile ore 12,30/14

Venerdì 9 Aprile ore 11,30/13

Lezioni gratuite su prenotazione obbligatoria

Formazione
2006-2008. Rotterdam Dance Academy ; 2005. Workshop con Bruce Michelson;  Workshop con Anabella Lenzu ( New York, Limon Institute) ; – Workshop con Victor Litinov ; 2004. Vince una borsa di studio per il “Balletto di Torino”; – Workshop con Francesco Nappa (NDT) ; – Workshop con Anthony Dawson ( English National Ballet) ;  Workshop con Ugo  Ranieri ( Teatro di San Carlo);  Workshop  di  tecnica release con Fabrizio Variale;  Workshop con Tory Justine ( London Contemporary Dance School) ; 2003. Inizia la sua formazione presso l’Ente di Promozione Nazionale  “ Movimento Danza”  sotto la direzione di Gabriella Stazio, studiando danza classica, moderna e improvvisazione . Esperienze Lavorative
2009/2010. Lavora presso l’ “NND/noord nederlandse dans” con direzione artistica di Stephen Shropshire ; 2008. Lavora presso il “Dansgroep Krisztina de Châtel” ; 2007/2008. Lavora come stagista presso il” Dansgroep Krisztina de Chatel”; 2007 Lavora come stagista presso  la compagnia “Introdans”; 2005/2006. Performing Arts Group – Compagnia Giovani  Movimento Danza.  Repertorio :Jiri kylian : “ A way alone” ; Nacho Duato : “ Por vos muero” ; Itzik Galili : “ For heaven’s sake”; Krisztina De Chatel : “ Imperium” , “ Pulse”, “ Kalota”; Didi Vieldman : “ Yes and No, Stop and Go”;  Stephen Shropshire : “ Worth”, “ Falfurious”, “ Ink”, “ Wishbone” , “ Bal Electric”, “Shadow Boxer”, “Push”, “ Grab it”.; Emanuel Gat : “ Through the centre”;  Nanine Linning : “ Cry love” ; Michele Pogliani : “ Arena Love “, “ Venus as a boy” ; Andrea Miller : “ Dance” , “ I can see myself into your pupil”
Edan Gorlicki : “ April Area”, “ Let’s not and say we did”

La Tecnica Lama
Lama e’ una delle tecniche più all’avanguardia nel mondo della danza contemporanea e nasce come variante della tecnica Gaga, inventata e adoperata da Ohad Naharin e dalla sua compagnia Batsheva. La tecnica Lama e’ basata sul continuo alternarsi di due mondi, quello della tecnica dove ci sono regole fisse ed esercizi da compiere e quello dell’imporovvisazione dove il ballerino stesso sceglie le sue regole e da la libertà al proprio copro di scegliere il modo in cui vuole danzare.  Partendo da un semplice esercizio tecnico il danzatore viene indirizzanto dall’insegnante prima di tutto nel compiere l’esercizio più correttamente possibile da un punto di vista tecnico e poi adoperando l’improvvisazione il danzatore arriverà a ripetere lo stesso esercizio in maniera completamente diversa o almeno con nuove sensazioni che si spera lo portino ad approcciare l’esercizio  in modo da trovare soluzioni a problemi tecnici non facili da risolvere considerando solamente il puro lato tecnico dell’esercizio assegnatogli.  Fondamentale nella tecnica Lama e’ l’abilità del danzatore di porre tutte le sue attenzioni nel proprio corpo in quanto al danzatore verrà chiesto di danzare a seconda di quello che il proprio corpo richiede in quel preciso istante e di percepire i bisogni del proprio corpo durante il corso della lezione. Questa grande concentrazione permetterà al danzatore di esplorare i limiti del proprio corpo, ma sempre sotto il più completo controllo e quindi prevenendolo da possibili infortuni. Altro punto fondamentale nella tecnica Lama e’ il “sistema 3”, sistema secondo il quale il danzatore imparerà ad improvvisare e a far nascere movimento dal suo corpo partendo da una decisione  “ fisica “, “mentale” o “emotiva”. Lama e’ una tecnica sempre il evoluzione perché si evolve con le esigenze del danzatore, e’ una tecnica che insegna ad entrare in contatto stretto con il proprio corpo, rispettandolo e imparando a sentire i  suoi “sussurri” (altro termine molto usato nella tecnica Lama) in modo da espandere i propri limiti e avere sempre interesse nello scoprire nuove possibilità.
Info-Point: www.gmdanza.it      -      www.movimentodanza.org       – info@movimentodanza.org
tel. 081/5780542     -  fax   081/5568466

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *