Giornata Mondiale della Danza 2017 – Masterclass di Contact Improvisation con Gabriella Stazio

GMD_2017_viasual_06

Giornata Mondiale della Danza 2017

Masterclass di Contact Improvisation con Gabriella Stazio – sabato 29 Aprile ore 17/18

Coreografa, danzatrice, insegnante, direttore artistico, attivista e manager, Gabriella Stazio è una delle maggiori protagoniste sulla scena italiana della danza contemporanea.

Chi conosce Gabriella Stazio non può che ammirare la sua straordinaria energia, il suo entusiasmo contagioso, il suo coraggio nutrito da una sconfinata curiosità, la sua determinazione unita a rigore e dinamismo.

Nata a Napoli, si dedica giovanissima allo studio della danza classica per poi lanciarsi ad esplorare le evoluzioni più interessanti del linguaggio coreutico.
La sua formazione passa per alcuni fra i maggiori interpreti della danza moderna e contemporanea, tra cui Merce Cunningham, Douglas Dunn, Joseph Fontano, Molissa Fenley, Roberta Escamilla Garrison, Steve Paxton, Meg Harper, Robert Kovic, Charles Moulton, Andre Peck, Jim Self e Yorma Uotinen.
All’approfondimento delle tecniche di espressione corporea e delle nuove tendenze psicomotorie, Gabriella Stazio accompagna studi di musica, canto e solfeggio.
E’ laureata in Scienze Motorie con lode e pubblicazione della tesi di laurea.
Docente di tecnica, teoria e metodologia della danza moderna, contemporanea e modern jazz, è costantemente invitata in Italia e all’estero per stage, master class e workshop coreografici.
Nel 1979 fonda il Centro Studi Movimento Danza, uno dei primi in Italia a proporre uno studio sia parallelo sia trasversale di tutte le tecniche di danza nonché uno dei primi nel Meridione ad impegnarsi nella divulgazione della danza moderna e contemporanea.
Pochi anni dopo fonda la Compagnia Movimento Danza, con la quale si impone subito all’attenzione del pubblico e della critica internazionale grazie al suo linguaggio d’avanguardia, estremamente libero e personale, lontano da comode etichette e facili definizioni.
Le sue acclamate coreografie sono rappresentate in ben 30 nazioni attraversando 4 continenti, con numerose repliche ed un esteso repertorio che spazia dal melodramma tradizionale (“Il convitato di pietra” di Tritto , “Falstaff” di Verdi) alle sonorità contemporanee (“Jesce Juorno” di Pino Daniele).
Non si contano le sue collaborazioni con enti prestigiosi come il Teatro Greco di Siracusa, il Teatro di San Carlo di Napoli, il Samuel Beckett Theatre di Dublino, il Teatro La Fenice di Venezia, l’Istituto Nazionale del Dramma Antico e la RAI -Radiotelevisione Italiana.
Innumerevoli sono anche le sue collaborazioni con musicisti del calibro di Roberto De Simone, Pino Daniele, Almamegretta e Famoudou Don Moye dell’Art Ensemble of Chicago.
Invitata ai maggiori festival internazionali, presente con le sue coreografie in diversi spettacoli televisivi trasmessi in mondovisione dalla RAI, Gabriella Stazio ha ricevuto importanti riconoscimenti tra cui il Premio Vignale Danza, il Premio Positano Arte della Danza “Leonide Massine”, il Premio Aragonese, il Sunday Tribune Award, il Premio degli Incontri Internazionali di Danza Contemporanea di Città del Messico e il Premio Promozione Danza/Il Coreografo Elettronico.
Sotto la sua guida, Movimento Danza si impegna non solo nella formazione ma anche nella promozione e nella divulgazione, organizzando corsi, stage, seminari, rassegne, festival e conferenze-spettacolo. Per queste attività l’associazione è riconosciuta nel 2000 come Ente di Promozione Nazionale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Nel 2000 Gabriella Stazio è direttore artistico e coordinatore del progetto Movimento Danza 2000 : un passato diverso, un futuro comune, promosso nell’ambito del programma quadro Cultura 2000 dell’Unione Europea.
Dal 2001 al 2004 è responsabile del progetto e direttore artistico di PomiglianoDanza, nella Città di Pomigliano d’Arco, primo esempio nel Sud Italia di Scuola Comunale di Danza.
Dal 2001 è membro dell’International Dance Council – UNESCO.
Dal 2002 è ideatrice e direttore artistico della Giornata Mondiale della Danza in Italia, iniziativa indetta dall’UNESCO e promossa da Movimento Danza.
Dal 2005 è membro del WDA Europe-IDC-ITI UNESCO.
Dal 2006 è presidente del Coordinamento dei Produttori e Promotori delle Attività di Cultura e Spettacolo della Regione Campania.
Dal 2011 è Presidente di Federazione Sistema Danza, Associazione che riunisce tutti gli Enti di Promozione della Danza in Italia.
Nel 2012 è pubblicato il libro “30 anni e + in movimento” a cura di Raffaella Tramontano- Liguori Editore, che ripercorre le tappe fondamentali degli oltre 30 anni di attività di Gabriella Stazio come coreografa e direttore artistico di Movimento Danza.
Nel maggio 2013 riceve il premio Napoli Cultural Classic per la danza.
Dal 2015 è Direttore Artistico del progetto “Campanian Dance Road” PAC3, Regione Campania.

Per prenotare le lezioni clicca sul link : www.movimentodanza.org e segui la procedura.

Eleonora

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *